Diritto allo studio

Dalla Costituzione della Repubblica italiana, art. 34

"La scuola è aperta a tutti. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie e altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso."

L'istituto si adopera per tutelare il diritto allo studio degli allievi. Sono parte sostanziale di questo impegno iniziative volte a sensibilizzare il territorio con i propri attori pubblici e privati al fine di permettere l'erogazione di premi e borse di studio.

La scuola ha un Fondo di sostegno allo studio istituito dalla fine del 2013.

Agli studenti dei corsi triennali e biennali si applicano le norme previste da leggi statali e regionali in materia di Diritto allo Studio Universitario.

Scadenza iscrizioni ... Per gli allievi iscritti allo scorso anno la scadenza delle iscrizioni all'A.A. 2016/2017 era il 28 luglio 2016.  Per iscrizioni tardive contatta la segreteria didattica: - in ufficio, dal ...